Affitto e vendita appartamenti-Agenzia Immobiliare Alkadia

Compravendita appartamenti - ville - negozi - attività commerciali - rustici

 

PORTO SANT'ELPIDIO

 

porto-sant-elpidio-centro

 

porto-sant-elpidio-centro  porto-sant-elpidio-centro

 

   porto-sant-elpidio-vista-sul-lungomare

 

 

Città a forte impronta industriale; imprese calzaturiere, spacci aziendali, outlet incrementati negli ultimi anni, come pure nuove attività commerciali, negozi e supermercati, tutti oggi facilmente raggiungibili grazie alla nuova uscita autostradale inaugurata nell'estate 2011.

 

Si presenta così agli occhi dei turisti Porto Sant'Elpidio, città all'avanguardia sia nel settore economico industriale, che in quello turistico-balneare, che grazie alla vantaggiosa offerta ricettiva, il lungomare collegato da nord a sud con pista ciclabile, parchi gioco per bambini, arricchisce il panorama della nuova provincia fermana. Da sempre è famosa la Pineta a Porto Sant'Elpidio, è frequentatissima da gente di tutte le età, per camminate a piedi, praticare jogging, passeggiate in bicicletta, giocare a carte; in estate soprattutto, è l'ideale per la sosta e il relax nelle ore più calde della giornata. Inoltre è anche "centro di aggregazione", difatti si ritrovano anche in inverno anziani e amanti del gioco delle bocce per qualche ora in compagnia.

 

Offre 8 km di spiaggia, con i suoi 25.000 abitanti è comune indipendente dal 1951, il più giovane della ex provincia ascolana, da quando si divide dalla città di Sant'Elpidio a Mare. Sembra avere origini antiche con ritrovamenti risalenti al IX sec. a.C.

 

Nei secoli seguenti la città fu importante per la presenza del porto e delle attività commerciali legate ad esso, ma successivamente si dette spazio a nuove vie di comunicazione. Del vecchio borgo marinaro restano alcune casette nell'attuale centro urbano. Nelle vicinanze della piazza da vedere è la Torre dell'Orologio, eretta nel XVI sec. a difesa contro le incursioni dei Turchi e dei pirati.

 

Bellissimo è il teatro delle Api (l'ape è il simbolo dell'operosità elpidiense, presente anche nello stemma del paese, come pure il mare, una barca e il sole), recentemente ristrutturato.

 

Del XV sec. è la chiesa di Maria Santissima Dell'Annunziata. La chiesa di S.ta Maria Addolorata conserva al suo interno una preziosa statua della Vergine, veneratissima dalla popolazione locale. Il 15 settembre, si festeggia la Madonna dell'Addolorata.

 

Vanno ricordate dimore signorili come Villa Barrucchello costruita nella seconda metà del settecento, e Villa Murri del 1800.

 

Una grande Kermesse ospitata a Porto Sant'Elpidio è il Festival Internazionale di Teatro per Ragazzi che si svolge in Pineta nella seconda metà di Luglio. Si tratta di una dieci giorni che occupa la giornata dei ragazzi dalle nove del mattino fino a tarda sera, dove oltre che assistere a generi diversi di spettacoli possono loro stessi cimentarsi in laboratori che riguardano le diverse attività teatrali, e una giuria composta da ragazzi decreta lo spettacolo di maggior gradimento.

 

"Lu premiu de lu cazolà" è una interessante manifestazione a ricordare il caratteristico mestiere del calzolaio e le sue molteplici attività, oggi gran parte sostituite dai macchinari industriali. Il 25 ottobre si festeggia San Crispino, patrono della calzatura; accanto alle celebrazioni religiose, una grande fiera chiude i festeggiamenti patronali. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Torna a inizio pagina